Università di Ghent

Parete video curva 180°

Presso l'Università di Ghent si ricorre all'automazione per creare processi produttivi nella Sala di Controllo Digital Twin. La visualizzazione di questo processo può essere di grande valore durante lo sviluppo e l'ottimizzazione del processo.  Nel caso dell'Università di Ghent, una delle maggiori sfide è stata la realizzazione di un ambiente ideale. Questo non solo perché richiede una soluzione per visualizzare la mappa, ma anche perché implica la creazione di una modalità accattivante e realistica con la quale adattare e applicare modifiche al modello virtuale. 

La soluzione è stata la Sala di Controllo Digital Twin, un progetto imponente condotto dal gruppo di ricerca Industrial Systems Engineering (Ingegneria di impianti industriali) dell'Università di Ghent. Questo progetto è stato portato avanti in collaborazione con Barco (display), Axians (integrazione) e Vogel's Professional (soluzioni di montaggio). Puoi approfondire tutte le informazioni sulla soluzione nel case study riportato di seguito oppure guardando il video. 

Sala di Controllo Digital Twin

Al fine di creare la migliore soluzione di visualizzazione del processo, era importante realizzare schermi curvi a 180 gradi. L'unica restrizione riguardava, tuttavia, l'impossibilità di ancorare la soluzione al pavimento a causa dell'impianto di riscaldamento presente nella pavimentazione. La creazione di una parete video speciale, caratterizzata da una curva di 180 gradi, tramite l'uso di questi schermi e del sistema Universal Connect-it ha rappresentato una sfida interessante per Vogel's. Siamo in grado di offrire al cliente la soluzione perfetta utilizzando un "accoppiatore di barre curvo" e i componenti modulari del sistema Universal Connect-it. Il video di Barco (di seguito) illustra chiaramente come questo processo è stato visualizzato.

Cosa rende questo progetto così unico?

Il processo visualizzato può essere controllato tramite schermi tattili sul tavolo e joystick. Questa tecnologia intelligente vanta di una parete video non collegata tramite cavi al processo di automazione fisico, e tutti i contenuti e i lavori vengono eseguiti senza fili. Nella sua funzione di integrazione, Axians ha svolto un lavoro eccellente per raggiungere una visualizzazione in tempo reale.

Chi ha coordinato il progetto?

Il progetto è stato il risultato di una cooperazione tra BarcoAxians Audiovisual BelgiumLucodex in collaborazione con Vogel's Professional Nederland.

Citazione del Professore J. Cottyn, Università di Ghent:

Tradurre un processo in un'esperienza visiva presuppone una soluzione unica e innovativa, che d'altro canto richiede componenti unici.

Galleria fotografica

contact_image

Sei curioso di conoscere questo progetto?

Kees-Jan Stuyvenberg - Direttore generale VPN

"Sono lieto di fornire maggiori informazioni."

Inviami una e-mail Chiamami